Language:
ITA
ENG
Per ricevere una presentazione completa dei nostri progetti scrivici a:
ciao@askcircus.it

Beatrice Venezi

Pianista e compositrice nata nel 1990, è il Direttore d’Orchestra donna più giovane d’Europa e tra le poche donne al mondo ad avere ottenuto simili risultati in questa professione. Attualmente dirige la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, è Assistant Conductor della Prima Orchestra Nazionale in Armenia e Direttore Ospite Principale del Festival Puccini. Ha diretto opere e concerti in Italia, Svizzera, Germania, Austria, Armenia, Georgia, Portogallo, Libano, Bulgaria, Croazia, Ucraina e Giappone.

Il Corriere della Sera la segnala tra le 100 donne dell’anno 2016 e le 50 del 2017, che in tutto il mondo si sono distinte per la loro professionalità e sono state rivoluzionarie, resilienti, anticonformiste, pioniere, paladine di femminilità, creatività e risorse innovative. Nel 2018, Forbes la inserisce nell’elenco dei 100 giovani leader del futuro. Diversi i riconoscimenti ottenuti nel settore per la sua brillante e fulminante carriera, tra cui lo storico premio Scala d'Oro ricevuto nel 2017.

Nota al pubblico per la sua presenza in tv e sui media Beatrice è in prima linea per veicolare un messaggio di innovazione rispetto al suo settore. Appassionata di musica a 360° crede nella possibilità di avvicinare un pubblico più giovane alla musica classica, per questo collabora con artisti rappresentativi di generi musicali diversi (come ad esempio Rocco Hunt per gli MTV Digital Days o il rapper/attore Livio Cori per Rolling Stone) e si fa promotrice di eventi organizzati in contesti poco convenzionali per la musica classica, come il Puccini Day all’interno del Lucca Summer Festival 2018.  

La dimensione sociale della sua musica ha inoltre un importante messaggio di apertura e innovazione, grazie alla sua carriera nei maggiori teatri del mondo, anche in paesi molto conservatori. Attraverso il suo ruolo di Assistant Conductor della State Youth Orchestra of Armenia, Beatrice è stata la prima donna sul podio a ricevere l’apprezzamento del pubblico e la stima per il suo impegno per l’eradicazione di ogni discriminazione nei confronti delle donne.

Collabora con diversi brand premium in Italia e all’estero come ambasciatrice del Made in Italy. Nella primavera 2019 è prevista l'uscita del suo primo disco per Warner sul repertorio pucciniano sinfonico.